Convento di Montefalcone

dtpancio ha aggiunto una foto al pool:

Convento di Montefalcone

In comune di San Polo, sopra un colle tondeggiante, ai piedi dei più alti colli fortificati di Quattro Castella, si può ammirare il complesso conventuale di Montefalcone.
La tradizione vuole che qui San Francesco d’Assisi abbia fondato un piccolo convento, come testimonia la "Cronica" di fra Salimbene de Adam, uno dei libri più importanti della letteratura latino-medioevale. Il convento di Montefalcone verrebbe quindi a porsi come uno dei primi insediamenti francescani d’Emilia.
Il convento dei frati minori viene soppresso nel 1652. L’antico monumento è quindi ceduto ai padri Gesuiti che vi ospitano il "Collegio dei Nobili", luogo di studio e di vacanza estiva, ampliando e restaurando con diversi interventi l’originario edificio. Nel 1859 i Gesuiti devono allontanarsi ed il collegio passa al Municipio di Reggio Emilia. Abbandonato nei primi decenni di questo secolo, l’imponente monumento cade in uno stato di deplorevole degrado.
La Matilde di Canossa S.p.A., grazie anche a un rilevante contributo dello Stato e all’accordo con imprenditori privati, ha intrapreso il recupero dello storico convento e della chiesa, destinandolo a ricettività turistica e ad attività culturali. Montefalcone, a lavori ultimati, costituirà quindi il cuore propulsivo dell’area matildica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciotto + 19 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.